martedì 27 Febbraio 2024
HomePoliticaCongresso regionale dei Verdi, eletti i nuovi vertici

Congresso regionale dei Verdi, eletti i nuovi vertici

Domenica 28 gennaio 2024 presso la Sala Positano dell’Hotel Terminus a Napoli si è tenuto il congresso regionale del partito Europa Verde-Verdi .
Dopo quasi un anno di commissariamento il partito riparte con la mozione denominata ‘per una nuova conversione ecologica’ approvata a larghissima maggioranza dall’assemblea del partito.
Eletti i co-portavoce Rosario Visone e Fiorella Zabatta che saranno alla guida del partito in Campania per i prossimi tre anni.
“Pronti per rilanciare il partito in Campania partendo dall’ottimo risultato delle ultime elezioni politiche – sottolineano Rosario Visone e Fiorella Zabatta – consapevoli delle sfide prossime future e con rinnovata unitaà, attenti come sempre a promuovere le istanze di giustizia ambientale e giustizia sociale”.
A presiedere il congresso il co-portavoce nazionale di Europa Verde on. Angelo Bonelli, presente in sala anche il deputato Francesco Emilio Borrelli ed il tesoriere del partito Francesco Alemanni.
Sono stati eletti gli organismi regionali: l’esecutivo regionale ed il consiglio federale regionale con la designazione dei co-presidenti di quest’ulitmo Ines Barone e Saverio Lo Sapio.
Entra in consiglio federale regionale anche la portavoce di Acerra Giovanna Settembrese e Loretta Esposito, dirigente locale del partito.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche