sabato 23 Gennaio 2021
Home Cronaca Contatti con positivi non dichiarati, le verifiche della polizia locale

Contatti con positivi non dichiarati, le verifiche della polizia locale

Marigliano. Controllare i dati per verificare che nessun cittadino positivo al Covid giri in strada indisturbato rischiando di contagiare gli altri. Il lavoro complesso che ha effettuato in questi giorni la polizia locale di Marigliano. Gli agenti, coordinati dal maggiore Emiliano Nacar, si sono concentrati nell’analizzare i report dei dati dei positivi forniti dalla uopc (Unità operativa di prevenzione collettiva) dell’Asl incrociandoli con i dati dei nuclei familiari ed anagrafici e le ordinanze di isolamento per rintracciare “possibili persone in giro non dichiarate ed a contatto stretto con soggetti positivi possibili portatori del virus”.
Da una prima analisi a campione, su dieci soggetti, è emerso il primo dato non allineato di un soggetto a contatto con un positivo che però non si era dichiarato. Anche il servizio di assistenza domiciliare fornito con l’ambulanza in convenzione con il Comune ha permesso di stanare questi fenomeni.
“Il diffondersi così rapido di questa pandemia e la permanenza di una grande mobilità con aperture incontrollate rende quasi nulli i controlli”, commenta il comandante Nacar, “con incombenze elevatissime su tutti i settori. Il lavoro che si svolge sulla mappatura dei positivi e non invece permette di restituire un nuovo quadro delle strade da intraprendere per il contrasto alla pandemia”.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -