mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAttualitàCoronavirus, gli architetti al Governatore De Luca: "Collaboriamo su fase-2"

Coronavirus, gli architetti al Governatore De Luca: “Collaboriamo su fase-2”

Napoli – Il Consiglio dell’Ordine scrive al governatore: le nostre competenze al servizio dei Comuni per la verifica dei piani di emergenza

L’Ordine degli Architetti PPC di Napoli e provincia, su iniziativa dei consiglieri Aniello Tirelli e Antonio Cerbone, rispettivamente referenti per le politiche giovanili e la sicurezza del territorio, ha inviato una nota al presidente delle Regione Campania, Dipartimento di Protezione Civile Regionale, mostrando la disponibilità degli Architetti napoletani ad intervenire all’interno dell’emergenza nelle seguenti aree:

– Affiancamento alle Amministrazioni comunali per una verifica dei piani di emergenza comunali, considerato che spesso ne sono sprovvisti e/o comunque privi di schemi per la gestione di un’emergenza sanitaria in quanto in controtendenza rispetto agli schemi tradizionali;

– Individuazione di percorsi protetti per le attività motorie strettamente necessarie ad alcune categorie di persone diversamente abili;

– Attivazione di squadre multidisciplinari per un’analisi preventiva di locali e attività commerciali per una possibile e/o immediata riapertura in piena sicurezza;

– Consulenza a ospedali e servizi territoriali per la verifica/individuazione di percorsi sicuri per utenti e personale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche