domenica 5 Dicembre 2021
HomeCronacaPoggiomarino. Il Covid non ferma i balordi, vandalizzati treni della Circum

Poggiomarino. Il Covid non ferma i balordi, vandalizzati treni della Circum

POGGIOMARINO. Vandalizzati tre treni della Circumvesuviana questa mattina. De Gregorio: “C’è gente che lotta con la morte eppure c’è ancora chi vandalizza per divertirsi un pò”.

Purtroppo nonostante le norme restrittive per la pandemia in corso, i gesti deplorevoli ai danni del bene comune continuano. E’ accaduto questa mattina alle 4,30 nella stazione Eav di Poggiomarino, un gruppo di ragazzi ha vandalizzato tre treni. I balordi hanno asportato e scaricato gli estintori nei vagoni. La banda è stata poi messa in fuga dalla guardia giurata di turno. Naturalmente si è reso necessario ripulire i vagoni e installare nuovi estintori. “C’è gente che lotta con la morte eppure c’è ancora chi vandalizza per divertirsi un pò” è il commento del presidente dell’Eav Umberto de Gregorio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti