sabato 4 Dicembre 2021
HomePoliticaCresce la maggioranza Piccolo, ecco il VIDEO del Consiglio

Cresce la maggioranza Piccolo, ecco il VIDEO del Consiglio

Egea - Black Friday

Somma Vesuviana. Un consiglio comunale importante nel corso del quale è stato votato il Bilancio di previsione e si è sancita una nuova maggioranza di governo.

Quattro consiglieri di Forza Italia (il capogruppo Giuseppe Sommese, Giuseppe Di Palma, Lucia Di Pilato, Giandomenico Di sarno) hanno votato a favore dell’importante documento programmatico, supportati dall’approvazione di un loro emendamento di 500 mila euro da destinare alla riqualificazione delle periferie. Posizione nettamente contrastante quella del candidato sindaco Antonio Granato che invece ha votato contro il Bilancio così come l’altro consigliere della coalizione Salvatore Di Sarno. A relazionare sul documento programmatico e altri punti economici all’ordine del giorno il consigliere comunale, e presidente della commissione BIlancio, Giuseppe Nocerino. Non sono mancati momenti “comici” come quello del consigliere del Pd, Crescenzo De Falco che ha regalato dei vasetti di Nutella ai consiglieri di Fi Di Sarno e Di Pilato: “L’ultima cioccolata che gli permetteranno di mangiare”. Di seguito il video completo della diretta streaming del consiglio comunale con una leggenda per trovare (in oltre 4 ore di diretta) tutti i punti slaienti del dibattito. Buona visione.

LEGGENDA DEL VIDEO
La diretta streaming del consiglio comunale di Somma Vesuviana sul Bilancio. La seduta comincia al minuto 25.
31.59 (MINUTO) Il consigliere Giuseppe Nocerino relaziona SUL RENDICONTO DI GESTIONE anno 2015
38 Intervento Giuseppe Cimmino ( capogruppo Pd)
45.46 Intervento Antonio Granato (Fi)
50 Intervento Vittorio De Filippo (Fratelli d’italia)
53.12 Intervento Vincenzo Piscitelli (Aurora)
58.35 Intervento Crescenzo De Falco (Pd)
1 Intervento Giuseppe Auriemma (Pd)
1. 03 Intervento Salvatore Di Sarno (Svolta popolare) “Manca l’assessore al Bilancio” e “13 milioni di euro che il Gestore non incassa dagli evasori”
1.06 La risposta di Nocerino
1.19 Intervento Giuseppe Cimmino (Pd) sulla Rotazione dei dirigenti e “frizioni” interne alla maggioranza
1.25 Salvatore Di Sarno replica a Nocerino
1.27 Crescenzo De Falco (Pd) Rotazione dei dirigenti che tale “non è, ma cambi di sezione che si fa girando totalmente. La legge dice che quando diventa personale posizione si rischia”
1.31 Antonio Granato “I cittadini di Somma non sono contenti del vostro operato”
1.35 Giuseppe Auriemma (Pd) “Come mai perdiamo finanziamenti europei su Centro sociale e asilo nido?”
1.36 Intervento presidente del consiglio Pasquale Auriemma “Non è questa la seduta per parlarne, è campagna elettorale”
1.36 De Filippo replica a Nocerino “Potrebbe farlo lei assessore al BIlancio”
1.40 Votazione SUL RENDICONTO DI GESTIONE anno 2015
1.41 PAUSA
2.10 RIPRENDE LA SEDUTA
2.12 Il consigliere Nocerino relaziona sul punto 3 all’odg Nota di aggiornamento del Documento Unico di Programmazione 2016/2018.
2.21 Intervento Cimmino (Pd)
2.28 Nocerino replica e spiega Approvazione Programma incarichi e consulenze 2016;
2.31 VOTAZIONE
2.32 Punto 4 Identificazione delle aree e fabbricati da destinare alle residenze ed attività produttive e terziarie: determinazione prezzo di cessione – attestazione di inesistenza
2.35 VOTAZIONE 17 voti a favore (Anche Giuseppe Di Palma, Giuseppe Sommese, Lucia Di Pilato e Giandomenico Di Sarno di Forza Italia)
2.36 Crescenzo De Falco regala dei vasetti di Nutella ai consiglieri di Fi G. Di Sarno Di Pilato “L’ultima cioccolata che gli permetteranno di mangiare”
2. 39 Emendamento proposto dal sindaco Piccolo che lo spiega
2.41 Emendamento di 500mila euro da destinare a riqualificazione periferie proposto da Forza Italia interviene il capogruppo Giuseppe Sommese che spiega anche il “passaggio” di Forza Italia in maggioranza
2.50 Bilancio di previsione 2016/2018 – Approvazione; Relaziona presidente commissione Bilancio Giuseppe Nocerino
3.02 Intervento di Cimmino (Pd) “Avevate bisogno di Forza Italia per avere un emendamento così geniale?”, su incarico da 200 mila euro per il Puc e finanziamenti persi “Seduta infangata con la presentazione di questi due emendamenti”
3.07 Intervento Granato (Fi) “Dopo tanti mesi la residua maggioranza che a stento riusciva a svolgere il consiglio comunale, questa volta si. Forza Italia non vuole essere strumentalizzata e mantenere il mandato del popolo. Per chi ha dignità politica si vota in maniera negativa questo Bilancio e non può essere un emendamento messo all’ultimo minuto, una pezza a colori per giustificare il voto di oggi”.
3.12 De Falco (Pd) su passaggio Fi in amministrazione
3.17 Vincenzo Piscitelli “Dimentichiamo il precedente ribaltone, con la stessa veemenza che si condanna questo voto di stasera bisognerebbe prendersela con chi fa interrogazioni comunali e sfiduce con chi era stato eletto in questa maggioranza”
3.29 replica De Filippo: “Dobbiamo dare motivazione di intervento a Piscitelli altrimenti i suoi interventi sarebbero vuoti”.
3.33 Nocerino “De Filippo, mi aspettavo qualche suo emendamento”….”E spiegazioni su Emendamento.
3.49 Sommese : “Non parlerei troppo di dignità e coerenza in questa aula. Il partito napoletano conosce ormai da mesi il nostro dialogo. Noi preferiamo agire con i fatti”
3.59 Replica di Cimmino (Pd)
4.03 Interviene il sindaco Pasquale Piccolo e parla dell’emendamento e anche della Soficoop (battibecco con Granato)
4.09 Nocerino
4.10 bagarre in aula
4.12 DICHIARAZIONE di voto di Sommese capogruppo Forza Italia
4.16 Auriemma (Pd) su dichiarazione voto di Fi
4.21 De Filippo “Sentendo parole di Sommese mi viene in mente trasmissione comica di Guzzanti che parlava del Popolo della Libertà libero di far quel che voleva…”
4.22 Votazioni emendamenti
4.25 Regolamento comunale per la disciplina delle sagre, feste civili, religiose e per manifestazioni di pubblico spettacolo; Relaziona assessore Luigi Coppola VOTO UNANIME DEL CONSIGLIO

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".

Articoli recenti