sabato 4 Dicembre 2021
HomeNewsDanneggiano scuola nella notte: 3 giovani fermati dalle forze dell'ordine

Danneggiano scuola nella notte: 3 giovani fermati dalle forze dell’ordine

Egea - Black Friday

Sono tutti incensurati, tutti residenti a Soccavo (NA) e nessuno di loro frequenta la scuola danneggiata, l’istituto “Nitti” di viale Kennedy.

Fabio Strazzullo, 21enne, Gennaro Arnese, 20enne e un 17enne sono stati bloccati stanotte mentre stavano lanciando acido e creolina nelle aule della scuola “Nitti” di Fuorigrotta.

Si sono introdotti nell’istituto scolastico forzando le finestre al piano terra e hanno reso inagibili 7 aule. Ma non hanno fatto in tempo a terminare i loro lavoro. Sono stati bloccati dai carabinieri della stazione di Fuorigrotta, insieme a colleghi delle “volanti” della Polizia di Stato.

Strazzullo e Arnese, due vandali, sono stati tratti in arresto e accusati dei reati di danneggiamento aggravato, invasione di edifici pubblici e interruzione di pubblico servizio. Il 17enne, invece, è stato denunciato in stato di libertà per i medesimi delitti.

Gli arrestati sono stati giudicati con rito direttissimo. Il magistrato ha convalidato gli arresti. Strazzullo è stato condannato a 8 mesi con sospensione della pena. Per Arnese si procederà con rito abbreviato il 29 gennaio prossimo.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti