venerdì 24 Maggio 2024
HomeAppuntamentiDialoghi a Napoli. Un cantiere socio-culturale per la città

Dialoghi a Napoli. Un cantiere socio-culturale per la città

Napoli. Parte mercoledi 14 maggio il progetto partenopeo costruito su idea di Mariano Patti che vedrà l’arrivo in città di personalità del mondo artistico, accademico e scientifico di calibro internazionale.

L’evento è di carattere squisitamente socio culturale e vuole favorire l’incontro tra grandi maestri e comuni cittadini sulla base di un dialogo del tutto informale: ciascun ospite, infatti, parlerà delle proprie esperienze professionali e di vita, così da trasferire direttamente gli strumenti del sapere. Ancor di più, il progetto vuole rivolgersi particolarmente a quella fascia di pubblico, diversa da quella abituale, che per motivi di età o di isolamento culturale mai avrebbe potuto confrontarsi con personalità note, quindi fornire gli strumenti per la creazione di una platea nuova, più matura e consapevole nella partecipazione ad eventi culturali della città. “Dialoghi a Napoli.
Un cantiere socio-culturale per la città” si propone, quindi, di disegnare una vera e propria rete cittadina che, annodandosi mediante un calendario di incontri, è capace di diffondere il sapere coinvolgendo, inevitabilmente, il pubblico più ampio.
Il programma è inserito nell’ambito del forum universale delle culture 2014 e prevede quattro appuntamenti: il 14 maggio, a San Domenico Maggiore (ore 11.00) “Un’ora con Jannis Kounellis”, l’artista greco che incontrerà i giovani per raccontare la sua esperienza a Napoli, con la partecipazione di Angela Tecce. Giovedi 15 maggio, invece, nel convento San Domenico Maggiore (ore 17.00) “Napoli città mondo e fondazione premio Napoli”, per un incontro con Antonio Gnoli e Walter Siti in cui si discorrerà del rapporto tra la democrazia e le sue possibili declinazioni, a fronte dello scenario politico e sociale contemporaneo.
E veniamo al mese di giugno: giovedi 4 (ore 17.00) ancora “Napoli città mondo e fondazione premio Napoli”, stavolta per incontrare Patrizia Valduga, poetessa e traduttrice italiana. L’incontro dal tema “Il ragionare per verso; letture e ragionamenti sulla poesia” si svolgerà nello storico ed affascinante contesto di palazzo reale. L’ultimo appuntamento è previsto per mercoledi 9 luglio (ore 19.00) con “Un’ora con Giuseppe Clemente”. A San Domenico Maggiore il pittore e disegnatore napoletano terrà un dialogo con e sulla città di Napoli.
Gli incontri potranno essere proposti anche ai turisti fornendo, così, una grande apertura rispetto all’offerta di servizi culturali da parte della città.
Il progetto curato da Mariano Patti e Francesco D’Ovidio sembra dare un grande soffio alla cultura ponendosi in un’ottica decisamente illustre e costruttiva.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche