lunedì 27 Maggio 2024
HomeAttualitàDiritti umani, un convegno nel castello baronale

Diritti umani, un convegno nel castello baronale

ACERRA. L’evento si svolgerà alle ore 18 nella sala convegni ed è stato organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni “Mani tese” e “Appaciammece -Acerra” in vista della marcia Perugia- Assisi del 7 ottobre.


Da un punto di vista più generale, esso rientra in una serie di iniziative ad ampio raggio sul tema della condizione della popolazione sudanese organizzate anche dai Comuni di San Remo e Agrate Brianza e dalle Province di Milano e Cremona.
Parteciperanno: Abboud Khalil Bushera Abudafair, cittadino sudanese impegnato nella campagna di pace pro-Sudan che sarà presente, dal 5 al 7 ottobre a Perugia, alla VII assemblea dell’Onu dei Popoli; gli assessori comunali Giovanbattista de Laurentis (Cultura) e Vincenzo Falco (Politiche scolastiche); Franco Mennitto della “Rete cittadina per la pace e la non violenza”; ed Emiliana Renella dell’associazione “Mani tese”. Concluderà il dibattito il sindaco di Acerra, Espedito Marletta.

Francesco Di Rienzo

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche