sabato 13 Aprile 2024
HomePoliticaDomenica mattina la presentazione di Fare Futuro per Sant’Anastasia

Domenica mattina la presentazione di Fare Futuro per Sant’Anastasia

. Sant’Anastasia (Na) – Domenica 6 dicembre 2015, alle ore 10.30, nella sezione di via Antonio d’Auria a Sant’Anastasia, sarà presentata al pubblico l’associazione politico culturale “Fare Futuro per Sant’Anastasia”.

Nata da poco tempo con l’intento di instaurare e promuovere un dibattito politico nuovo: si propone di diventare un contenitore che raccoglierà istanze, proposte, suggerimenti e critiche con l’intenzione di costruire, per i giovani anastasiani, un futuro alternativo. Ciò che Fare Futuro perseguirà con costanza ed impegno è la promozione culturale, commerciale, sportiva ed associativa. Alla prima conferenza pubblica dell’Associazione, dal titolo “ Nasce Fare Futuro – Proposte ed idee di sviluppo per Sant’Anastasia” porterà i suoi saluti il sindaco Lello Abete, cui faranno seguito alcune riflessioni dei membri dell’associazione, tra cui quella del segretario Luigi Corcione. L’evento è rivolto ai cittadini ed alle forze politiche del territorio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche