martedì 27 Febbraio 2024
HomeAttualitàEAV e l’associazione Progetto Alfa: sinergie condivise per la nuova Stazione di...

EAV e l’associazione Progetto Alfa: sinergie condivise per la nuova Stazione di Brusciano

Alla Stazione di Brusciano, accolti dallo spettacolare murales “Nascere di Nuovo” realizzato dal giovane artista napoletano Angelo Di Pietro, EAV e l’Associazione Progetto Alfa presieduta da Pasquale Antonio Riccio hanno presentato le principali attività che si svolgeranno al suo interno.
Proprio partendo dal concetto, elaborato con gli esperti di INWARD Osservatorio Nazionale sulla creatività Urbana di Rinascita e rappresentato nell’opera artistica realizzata dai volontari dell’osservatorio, è stata descritta l’iniziativa cardine, già avviata con successo durante lo scorso anno, ovvero l’attivazione di un ambulatorio sociale. Grazie alla collaborazione con Campus Salute APS, sarà data la possibilità di effettuare visite specialistiche gratuite eseguite mediante l’utilizzo di strumentazioni diagnostiche e con esperti di diverse specialistiche (endocrinologia, cardiologia, dermatologia, etc). Questa attività ha già contribuito alla diagnosi precoce di alcune malattie ed il cui approfondimento, grazie alla collaborazione tra l’associazione e l’AOU Federico II, è avvenuto in tempi brevi.
In particolare, la realizzazione dell’ambulatorio sociale ha ottenuto anche il plauso ed il sostegno di Fondazione Grimaldi e di Fondazione Con il SUD.
L’Associazione Progetto Alfa, partner della Cattedra Unesco Federico II “Educazione alla Salute e allo Sviluppo Sostenibile” che nel 2021 ha ottenuto il riconoscimento dello Status Speciale Consultivo da parte del Consiglio Economico e Sociale dell’ONU (ECOSOC), si occuperà – anche attraverso i volontari in servizio civile in progetti svolti con la Fondazione Amesci – sia di assicurare il presidio costante della stazione che di attivare il progetto di riconversione dell’ampia area esterna di cui la stazione è dotata attraverso la realizzazione di attività culturali e di partecipazione.

Obiettivo di EAV è rendere le stazioni, soprattutto quelle periferiche, luoghi permanenti di interesse ed aggregazione sociale così da rivitalizzarle con attività utili ai fruitori dei servizi di trasporto alla collettività in generale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche