sabato 20 Aprile 2024
HomePoliticaElezioni a Trecase, parla Simone Sirto (segretario Pd): “Priorità a scuola e...

Elezioni a Trecase, parla Simone Sirto (segretario Pd): “Priorità a scuola e fasce deboli, necessaria una svolta”

Simone Sirto è il segretario del PD di Trecase. Giovane attivista sindacale del settore scuola, guida il partito da 4 anni. Con lui facciamo il punto della situazione in vista delle imminenti elezioni amministrative nella cittadina vesuviana

 

 Quanto è importante, per la città e per il territorio, l’appuntamento elettorale di giugno?

 L’appuntamento elettorale di giugno rappresenterà uno snodo fondamentale per il nostro paese. Sarà un voto decisivo, nei confronti del quale tutti devono avvicinarsi con grande senso di responsabilità.

 

 Cosa manca a Trecase oggi? Una prospettiva? Un progetto concreto?

 Trecase avrebbe bisogno innanzitutto di un’identità forte, che negli ultimi anni è andata persa. Questo senso di appartenenza dovrebbe, poi, motivare tutti a lavorare nella stessa direzione. In 10 anni si sono chiuse quasi 50 attività commerciali, Trecase è forse uno dei pochi paesi che non dispone di un campo sportivo o di aree attrezzate dove i ragazzi possano aggregarsi. Oggi i giovani trecasesi vanno via o, al limite, considerano il paese solo un dormitorio. Bisognerebbe investire seriamente sulla scuola. Il progetto su cui investiremo tutte le nostre forze sarà la costruzione di un polo scolastico con primaria, scuola dell’infanzia ed un asilo nido comunale. I fondi PNRR avrebbero permesso tutto questo, ma sono state fatte altre scelte. Con una delibera di giunta, lo scorso maggio, l’amministrazione ha aumentato le tariffe della mensa scolastica senza nemmeno prevedere una esenzione per le famiglie in particolari condizioni economiche di disagio. Il nostro principale obiettivo sarà quello di rivedere totalmente questa scelta, perché noi siamo e saremo sempre dalla parte dei più deboli e delle famiglie.

 

 Quale è la proposta del Pd per Trecase ?

 Il Partito Democratico negli ultimi anni vive un momento di unità che ritengo il nostro valore aggiunto. Abbiamo riaperto il circolo e stiamo cercando di dare il nostro contributo politico al paese. Sicuramente ci poniamo alternativi al sindaco uscente, oltre che per convinzione sulla sua gestione amministrativa, perché pensiamo che la persona sola al comando è un’idea della politica che non accetteremo mai. Siamo al lavoro per la costruzione di un centro sinistra unito, capace di coinvolgere su un programma serio, tutti coloro i quali, ritengono come noi che l’alternanza democratica sia un valore imprescindibile nelle istituzioni. Siamo aperti a qualsiasi soluzione che ci possa permettere un rinnovamento culturale e politico delle istituzioni trecasesi.

Si parla anche di una sua candidatura a sindaco…

Oggi, la cosa a cui tengo di più, è completare il percorso politico di crescita del Partito Democratico e da segretario metterò in campo tutte le mie forze per favorire la costruzione di una lista fatta dal popolo trecasese, donne e uomini che dovranno rappresentare Trecase per i prossimi anni. Solo lì, se dovesse essere utile alla causa, darò la mia piena disponibilità a candidarmi.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche