giovedì 6 Ottobre 2022
HomeAppuntamentiFesta dei Gigli, edizione 2014 il manifesto di Antonio Busiello

Festa dei Gigli, edizione 2014 il manifesto di Antonio Busiello

NOLA. Sarà presentato lunedì 5 maggio, alle ore 19, presso la sede della fondazione Festa dei Gigli, nel convento di Santo Spirito (ex carcere mandamentale), il manifesto della kermesse in onore di San Paolino, edizione 2014.

Alla cerimonia interverranno il sindaco Geremia Biancardi, il presidente della fondazione Raffaele Soprano, l’assessore ai Beni culturali, Cinzia Trinchese, il fotografo e ideatore del manifesto Antonio Busiello, e, il direttore artistico Roberto De Simone.

“Con la presentazione ufficiale del manifesto, entriamo nel vivo dell’edizione 2014 della Festa dei Gigli – dice Raffaele Soprano – un’edizione importante quella di quest’anno che si fregia del riconoscimento dell’Unesco e della direzione artistica del maestro Roberto De Simone. Tante le novità cui il cda sta lavorando da mesi per l’organizzazione di eventi e manifestazioni che sapranno ben coniugare tradizione e innovazione per una kermesse prestigiosa oggi anche patrimonio dell’umanità”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti