venerdì 2 Dicembre 2022
HomeAppuntamentiFesta del merlo maschio, Saviano gemellata con Lampedusa

Festa del merlo maschio, Saviano gemellata con Lampedusa

È dedicata ai popoli migranti la 19°  edizione della “Festa per la liberazione del merlo maschio” che si svolgerà a Saviano il 21 marzo. Location il Palazzo Allocca a partire dalle ore 18. La Festa quest’anno è gemellata con Lampedusa ed ospiterà artisti, poeti, migranti, musicisti, attori, barboni, cani randagi, persone senza fissa dimora. Tra le altre città con le quali si sono gemellati gli ideatori  si ricordano “Pechino, Guantanamo, Ramallah , Damasco e in genere luoghi dove la libertà è censurata” spiegano i promotori . Da qui, fin dall’ istituzione della Festa, cui il comune di Saviano ha dedicato una strada, la scelta di liberare un merlo in gabbia, animale tra i più “gettonati” in letteratura e sul quale Antonio Sgambati possiede un archivio di manufatti, filmati, incisioni, serigrafie, testi di poesia richiesti da più parti del mondo. Molto attesi i “libri del merlo” (IL LABORATORIO/le edizioni), a tiratura limitata, che ospitano ogni anno quattro poeti e quattro artisti. Tra iperfomers: Enzo Gaito, Raffaele Rizzo, Mimmo Grasso, Mimmo Borrelli, Davide Carnevale,Fiormario Cilvini, Enzo Crosio, Veronica Vecchione, Cristina Sodano in “merli duelli” Cristina Sodano e Alfredo Troise in “Duale”, Oreste Asà Silvestrino – Alfredo Troise – Luigi Canfora “senza titolo” . Reading di Poesia con Lello Agretti, Sergio Zuccaro, Lindo Fiore, Ariele D’Ambrosio.

Installazioni di: Claudio Cuomo, Ludovica Aria, Alfonso Caliendo, Alfonso Marino.

Mostra fotografica di: Francesco Manguso “ Uno sguardo nell’arte”

Video Multimediale di Enrico Grieco “ Volti d’attori, omaggio a Walter Manfrè”, e “Griecale”; Rosanna Iossa, “impronte”, cortometraggio con sonorizzazioni di Gianni Mantice, montaggio di Gio Pacchiano, collaborazione di Silvano Caiazzo; Filomena Rusciano e Rino Sorrentino “Liquid path”; Claudio Correale, “Lux In fabula”. Inviti all’arte con: Gianfranco Coppola, Massimiliano Coppola, Nunzio Meo, Anna Colmayer, Roberto Iossa, Diana D’Ambrosio, Domenico d’ Alessandro, Antonio Cervasio, Giuseppe Sapio, Claudio Bozzaotra, Gabriele Pierro, Giacomo Savio, Alfonso Caliendo, Felix Policastro. Musica dall’est: Lautari din Rosiori

Incursioni sonore di Riccardo Prencipe (Corde Oblique); Marzouk Meirj e Branko. Ceramiche a tornio a cura di: Filippo Felaco e Antimo De santis. L’affiches di quest’anno è a firma di Andrea Anastasio

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti