mercoledì 27 Gennaio 2021
Home Appuntamenti Festival di Sanremo. Artisti campani alle selezioni Rai categoria nuove proposte

Festival di Sanremo. Artisti campani alle selezioni Rai categoria nuove proposte

Festival di Sanremo. Dal 7 settembre al 9 ottobre 2015 si possono presentare tramite etichette discografiche, le candidature alle selezioni Rai inerenti la categoria nuove proposte del prossimo Festival di Sanremo 2016.

I Produttori Guido Palma e Carmine Nappi, responsabili delle etichette discografiche “Top Records” e “Carmine Nappi Project”, hanno concluso il lungo lavoro di scelta degli artisti entrati a far parte del progetto “Giovani verso il futuro”, partito nel dicembre 2014 da un’idea dello stesso Nappi e del noto discografico Guido Palma, uomo di grande prestigio ed esperienza nel settore discografico Italiano, premiato nel 2012 dall’AFI (Associazione Fonografici Italiani) col premio alla carriera discografica.

In cinque mesi sono state valutate le voci e le personalità artistiche di numerosi contendenti al prestigioso traguardo, ma solo cinque artisti sono riusciti ad entrare a far parte di questo progetto. Si tratta di ragazzi molto talentuosi con diverse esperienze in campo musicale e personalità artistiche alquanto accentuate. Ci riferiamo a Pasquale Gentile, giovane cantautore che si presenta alle selezioni RAI con un brano molto ironico e particolare. L’artista è già molto apprezzato dalla critica italiana grazie ai suoi brani che trattano da vicino gli attuali problemi sociali, sforanti spesso nella satira politica. Tra i singoli di maggior successo dell’artista, ricordiamo “Sarà la Crisi”, brano che tratta proprio il difficile contesto in cui molti italiani si trovano a vivere; Orsola Capparelli, giovane interprete che da circa un anno ha intrapreso la carriera artistica. Tra i suoi brani più apprezzati c’è sicuramente il suo singolo d’esordio dal titolo “La parte migliore di me”, che ha riscontrato positivi consensi da parte del pubblico. Orsola si presenta alle selezioni con un brano dalle sonorità completamente diverse dal singolo precedente,mettendo in risalto le sue innate doti canore ed interpretative; Carmen Iovino, giovane cantautrice molto apprezzata dal pubblico e della critica per la sua voce intensa e molto grintosa. Ha ottenuto consensi unanimi da parte del pubblico con il suo singolo d’esordio dal titolo “Un Istante Perfetto”. Si presenta alle selezioni con un brano molto intenso ed interessante che esalta la sua innata grinta vocale e le sue doti interpretative;

- Advertisement -

Anche Salvatore Guarracino è un giovane interprete che per la prima volta si presenta a Sanremo con un brano inedito molto particolare. Salvatore è un artista dalla voce molto calda che ha sempre riscontrato molteplici pareri positivi da parte del pubblico e della critica nei diversi contest canori a cui ha preso parte fin’ora. Ed infatti proprio la vittoria a un contest canoro, il “San Paolo Belsito in musica”, gli ha permesso di entrare a far parte di questo progetto; Pasquale Auricchio, invece, ha già preso parte alle selezioni di Sanremo 2015 con il singolo d’esordio dal titolo “Amore Immenso Amore”, brano che ha venduto numerose copie e che, nonostante non sia arrivato tra i finalisti, ha riscosso apprezzamenti da parte del pubblico e della critica che apprezza Pasquale soprattutto per il suo timbro vocale molto particolare. Questa volta l’artista ci riprova presentando un brano molto interpretativo. I produttori Carmine Nappi e Guido Palma, si dicono molto soddisfatti delle loro scelte e si avviano alla presentazione dei questi cinque artisti al concorso sanremese, con molta fiducia. La loro soddisfazione sarebbe che qualcuno di essi riuscisse a superare la selezione, visto le doti di cui ognuno è in possesso. La produzione ringrazia anche Giuseppe Iadonisi, artista che, a stretto contato con Carmine Nappi e Guido Palma, in questi mesi ha lavorato alla realizzazione dei piani di lavoro dei vari artisti occupandosi della parte musicale e video.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -