martedì 21 Maggio 2024
HomePoliticaFiorillo a via Musci, "Nessun quartiere sarà più periferia"

Fiorillo a via Musci, “Nessun quartiere sarà più periferia”

Continua il tour della lista Siamo il Domani per i quartieri di Pollena Trocchia e, ancora una volta, un bagno di folla accoglie Pasquale Fiorillo e i suoi candidati. Grande partecipazione ieri sera a Il Camino la coalizione ha incontrato i cittadini del quartiere Musci. I candidati hanno spiegato i punti in programma per il rilancio della cultura illustrando innanzitutto il progetto della mediateca che raccoglierà storia e cultura del territorio, è più il community hub che intendono realizzare a palazzo Santangelo.
Ma nel corso della serata il candidato sindaco Pasquale Fiorillo si é concentrato anche sulle problematiche del quartiere Musci.
“Il nostro obiettivo è rendere centrale ogni quartiere della nostra città, e per fare questo è necessario puntare sulla sicurezza – ha detto Fiorillo – puntando all’installazione di un capillare sistema di videocamere, al potenziamento delle risorse umane al comando della polizia locale e alla gestione associata dei vigili con i comuni limitrofi in un contesto di collaborazione finalizzato a rendere alto il controllo del territorio”. Centralità, dunque, ma anche servizi. “Puntiamo a portare i servizi sociali nei quartieri periferici e a valorizzare le strutture esistenti al fine di portare in via Musci anche l’anagrafe e lo stato civile per evitare ai cittadini continui spostamenti verso la casa comunale”. E, ancora, “Miglioreremo la viabilità. Il sostegno al nostro progetto – ha concluso Fiorillo -, a noi tutti di Siamo il Domani é impegno condivido è un patto per garantire un futuro migliore alla nostra cittadina e a noi stessi”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche