martedì 21 Maggio 2024
HomeCronacaGestione illecita dei rifiuti a Nola. Denunciato titolare di un'autofficina

Gestione illecita dei rifiuti a Nola. Denunciato titolare di un’autofficina

I Carabinieri forestali del Nucleo di Roccarainola del Gruppo Carabinieri Forestali di Napoli, unitamente alla Stazione Carabinieri di Nola, nell’ambito dei controlli noti come “Terra dei Fuochi”, hanno effettuato un controllo presso un’autofficina nel comune di Nola. Al termine dell’ispezione, i militari hanno accertato che il titolare dell’autofficina, un uomo 40enne residente a San Felice a Cancello, non gestiva correttamente i rifiuti prodotti dalla sua attività. In particolare, i Carabinieri hanno contestato che all’interno di un locale dell’autofficina erano accumulati rifiuti pericolosi e non pericolosi, senza rispettare le regole stabilite dalla normativa ambientale riguardo al deposito temporaneo dei rifiuti. Tutti i rifiuti sono stati sequestrati penalmente e per essere successivamente avviati correttamente allo smaltimento. Il titolare dell’autofficina è stato denunciato in stato di libertà per gestione illecita di rifiuti. Questi controlli, finalizzati a verificare la corretta gestione dei rifiuti, rientrano nelle attività programmate dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche