mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAppuntamentiGiovedì a Pagani apre il centro polifunzionale per minori

Giovedì a Pagani apre il centro polifunzionale per minori

È previsto per giovedì 13 aprile 2023, a partire dalle ore 16.00 presso l’Istituto Comprensivo “Sant’Alfonso Maria de Liguori” di Pagani (Sa), l’inaugurazione del Centro Polifunzionale del territorio destinato ai minori di età compresa tra i 6 ed i 14 anni, con finalità educative, ricreative e di sostegno scolastico.

Il Progetto messo a bando e vinto dalla Cooperativa Sociale Amira, è svolto in sinergia con il Comune di Pagani e l’azienda Consortile “Agro Solidale” di Pagani.

“Questo progetto mira a svolgere un ruolo centrale di sostegno sia alla scuola che alla famiglia, operando in stretta sinergia con esse” è quanto dichiarato da Manuela Capozzi, Presidente della Cooperativa Sociale Amira.

“Inoltre miriamo a prevenire – ha aggiunto Capozzi – il disagio sociale, culturale, l’evasione scolastica, nonché fenomeni più gravi di devianza, operando a sostegno di minori e famiglie nel pieno rispetto delle identità sociali, culturali e religiose”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche