sabato 22 Gennaio 2022
HomeCronacaGira armato per Cercola ma la pistola è di un uomo di...

Gira armato per Cercola ma la pistola è di un uomo di Somma. Arrestati

CERCOLA – SOMMA VESUVIANA. Un 42enne di Marigliano girovagava per Cercola con una pistola di proprietà di un uomo di Somma Vesuviana. Durante la perquisizione domiciliare a casa di quest’ultimo, i militari hanno rinvenuto un fucile carico e della droga. I due uomini stati arrestati.

Girovagava per Cercola con una pistola nella cintola ma alla vista dei carabinieri, allertati da un cittadino, ha tentato di darsi alla fuga. Filippo Iannello, 42enne di Marigliano già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato, perquisito dai militari di Cercola, e arrestato. Rinvenuta l’arma e sequestrata, è stato scoperto che non risultava nessuna denuncia di furto su di essa e che non era di proprietà del 42enne, ma bensì di Alfonso Improta 58enne di Somma Vesuviana, già noto anche lui alle forze dell’ordine. Durante la perquisizione scattata nell’abitazione di Improta, immediatamente dopo l’arresto di Iannello, i carabinieri di Somma hanno rinvenuto un fucile carico detenuto illegalmente, 130 grammi di marijuana e 0,35 grammi di crack. Il 58enne è stato arrestato per detenzione illegale di arma, detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e dovrà chiarire le motivazioni per cui la sua pistola era in possesso di Iannello.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti