lunedì 20 Maggio 2024
HomePoliticaIl consigliere Allocca: “Sulle periferie promesse mai mantenute e già si parla...

Il consigliere Allocca: “Sulle periferie promesse mai mantenute e già si parla di rimpasto”

SOMMA VESUVIANA. “Dopo più o meno un anno di amministrazione Di Sarno, si comincia già a parlare di rimpasto di giunta e nuovi assetti in maggioranza. Sono aspetti che mi interessano relativamente: questa coalizione è nata su un compromesso e come tale avrà sempre difficoltà di coesistenza. Ciò che, invece, è doloroso è dover registrare una grande, straordinaria assenza: la cura delle periferie”. A dichiararlo è Celestino Allocca, consigliere comunale di Forza Italia e già candidato sindaco a Somma Vesuviana.

Prosegue Allocca: “Chi ha seguito la campagna elettorale (e un anno non è poi un periodo così lungo) ricorderà benissimo che le periferie di Somma Vesuviana sono state al centro del dibattito. L’attuale primo cittadino ha spiegato più volte che se ne sarebbe occupato, che le avrebbe valorizzate, che non le avrebbe abbandonate. E invece alla voce “periferie” c’è il nulla. Zero. Presenterò una interrogazione in consiglio comunale per sapere cosa ha fatto e cosa intende fare questa amministrazione per le periferie e per chi vive lì. Le cose da fare sono tante: manutenzione delle strade, miglioramento dei collegamenti, attenzione alla pubblica illuminazione, valorizzazione delle risorse sociali e culturali presenti in quelle zone. Ma senza un adeguato impegno, le promesse resteranno sempre tali”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche