lunedì 26 Settembre 2022
HomePoliticaIl sindaco di Caserta è il nuovo presidente Anci Campania

Il sindaco di Caserta è il nuovo presidente Anci Campania

CASERTA. Carlo Marino eletto all’ unanimità nuovo presidente Anci Campania.

Carlo Marino, sindaco di Caserta, è il nuovo presidente di Anci Campania.
E’ stato eletto all’unanimità dall’assemblea dei sindaci convocata nel pomeriggio di mercoledì 10 ottobre alla sala Cirillo della Città Metropolitana di Napoli.
Marino era il candidato di una lista unica, presentata dai sindaci sottoscrittori, a conferma dell’unità auspicata e raggiunta tra le varie «anime» che compongono l’Anci, l’associazione dei Comuni fondata nel 1901.
Marino prende il posto di Domenico Tuccillo, che ha concluso il suo mandato, e resterà in carica per i prossimi 5 anni.
Con il neo presidente regionale è stata eletto anche il Direttivo campano composto da 56 unità, indicate tra sindaci e consiglieri comunali eletti in Campania. Tra di essi esponenti del Pd, di Forza Italia, della Lega, del M5S e di liste civiche di diversa sensibilità politica. Nel contempo sono stati votati i 29 delegati di Anci Campania alla XIX Assemblea nazionale di Anci che si terrà ad Arezzo dal 19 al 21 novembre. Scelti anche i quattro sindaci che faranno parte del Consiglio nazionale Anci.

L’unanimità nell’elezione del presidente di Anci Campania e del Direttivo è un risultato di grande valore e potrà essere utilizzato per affrontare i problemi dei Comuni campani sulla strada della ripresa e dello sviluppo economico della regione.
«La corale e unitaria disponibilità dei colleghi sindaci della Campania a eleggermi loro presidente Anci mi assegna la grande responsabilità di tenere insieme le ragioni di tutte le città per fare sempre meglio – ha dichiarato il nuovo presidente. – Molto è stato fatto e ancora tanto può essere fatto, per vincere insieme le sfide quotidiane dei Comuni, per conquistare una più ampia libertà di manovra, per mantenere le promesse che noi sindaci facciamo alle comunità locali mettendoci ogni giorno la faccia, per costruire con più impegno e determinazione un lavoro di rete, per assicurare a tutti i Comuni il confronto e il dialogo su programmi e iniziative. E’ una sfida che accetto con consapevolezza e con la certezza di avere al mio fianco colleghi di valore, competenze e saperi da condividere al servizio dello sviluppo locale».
Carlo Marino compirà 51 anni sabato 19 ottobre.
Sposato, quattro figlie, è avvocato. Negli anni ha svolto un’intensa attività nel campo del diritto amministrativo, fornendo assistenza e consulenza a enti, istituzioni pubbliche e imprese private.
Da sempre impegnato nell’associazionismo cattolico, è ancora oggi un volontario nelle parrocchie.
A giugno 2016 è stato eletto sindaco di Caserta con il 62,74%.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti