mercoledì 22 Maggio 2024
HomeCronacaIncendio doloso a Marigliano, "Identificheremo gli autori"

Incendio doloso a Marigliano, “Identificheremo gli autori”


Marigliano. Secondo incendio a Marigliano sabato durante il servizio di pattugliamento unitamente alla Salamandra.
Questa volta però l’area e stata messa sotto sequestro perché conteneva eternit e rifiuti di vario genere.
Ma l’aspetto che ha destato l’attenzione degli investigatori è stata la presenza sul posto di alcune taniche istallate per appiccare l’incendio.
“È la seconda volta che ci troviamo di fronte a questo situazione”, dichiara il comandante Emiliano Nacar, “ma non avremo problemi. Attraverso il sequestro chiederemo alla polizia scientifica di estrarre le impronte papillari ed identifichieremo gli autori”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche