martedì 21 Maggio 2024
HomeCultura e SpettacoliIntimate Portraits, spettacolo ispirato all'album di Davide Di Pinto

Intimate Portraits, spettacolo ispirato all’album di Davide Di Pinto

NAPOLI. Sabato 9 novembre alle ore 21:00 da Area35 arriva Intimate Portraits, lo spettacolo ispirato all’album omonimo di Davide Di Pinto, che si esibirà dal vivo in un viaggio alla scoperta di ognuna delle 11 tracce di questo suo primo lavoro.

Una raccolta di componimenti nata dal vissuto profondo dell’autore, che segue immagini, sensazioni, incontri casuali, in un gioco a rievocare capace di porre l’ascoltatore al cospetto di un ideale album fotografico, comune esperienza intima con il passato ma legata alla sensibilità peculiare di ogni persona.
Un’esperienza rafforzata dalla capacità di trasformare in note le sensazioni e le immagini del quotidiano propria di un musicista completo come Davide.
Davide Di Pinto fa sue la lezione di chitarristi di fama internazionale come Leo Brower e Aniello Desiderio, unendo la sua naturale predisposizione alla chitarra classica ad una ricerca musicale che avvicina lo avvicina a grandi nomi della musica concettuale come Yann Tiersen, Max Richeter, Ludovico Einaudi, Olafur Arnalds.
L’evento è promosso dal collettivo Éarte e dall’associazione culturale Poesie Metropolitane, che si occuperà della selezione di undici poesie inedite scaturite tutte dall’ascolto di ognuna delle tracce che compongono Intimate Portraits. All’evento sarà presente Max Ponte, poeta torinese tra le più interessanti personalità del panorama nazionale di Poetry Slam, che intratterrà il pubblico con una breve performance.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche