mercoledì 5 Ottobre 2022
HomeCultura e Spettacoli A Sorrento "La nona ora": un thriller di Maurizio Ponticello

A Sorrento “La nona ora”: un thriller di Maurizio Ponticello

SORRENTO – “La nona ora” – Bietti edizioni – un thriller, inquietante e ricco di mistero, targato Maurizio Ponticello, sarà ospite della rassegna letteraria “Giovedì d’autore”, domani alle ore 19,30, alla libreria Tasso di Sorrento (piazza Angelina Lauro 18/19). A presentare l’autore partenopeo sarà la blogger Angie Cafiero e l’incontro sarà moderato da Caterina Lerro, studiosa del giallo d’autore e socia fondatrice di Napolinoir.

«Gli occhi sbarrati scrutarono il buio e continuarono a vedere lingue di fuoco. Un avvampare senza senso che le faceva friggere le carni. Guizzi rossi, gialli, pieni di lucciole incandescenti spinte da un fresco vento dell’est, le ruotavano sul viso. E mordevano. L’oscurità era immobile come il silenzio intorno, che fu strappato da un urlo lacerante. A squarciagola. Di dolore, ma di quel dolore che viene da dentro, molto più che del ribollire della pelle e del sangue. Il dolore che segue il terrore».

Un’ introduzione che lascia senza fiato e preannuncia un thriller ricco di colpi di scena, un inconsueto romanzo di formazione calato in una quotidianità apparentemente fantasiosa, eppure così palese e autentica in cui si intrecciano poteri occulti, manie, fanatismi, integralismi, fobie, femminicidio, stalking, conoscenze arcane e karma. “La nona ora” è ambientato in una Napoli insolitamente solare, e racconta una storia dal ritmo incalzante: Silvana, una giovane antropologa, è ossessionata da un oscuro persecutore che tramuta la sua vita in un incubo e, disperata, chiede aiuto all’ amico Jax, un ex agente segreto. Nel frattempo, un’organizzazione occulta presenta ai suoi adepti un sofisticato progetto che ha l’obiettivo di spiare e controllare ogni singolo abitante della Terra.
Il thriller è frutto della mente di Maurizio Ponticello, giornalista, scrittore, vicepresidente della storica associazione Napolinoir e, in passato, corrispondente di testate radiofoniche e televisive, redattore di vari quotidiani e cronista de “Il Mattino”. All’ attivo già varie produzioni:”Napoli, la città velata”, “I misteri di Piedigrotta” (entrambi Controcorrente edizioni), del best seller “Misteri, segreti e storie insolite di Napoli” (Newton Compton, 2012, con Agnese Palumbo), “I Pilastri dell’anno. Il significato occulto del Calendario” (edizioni Mediterranee/Arkeios, 2013). Ponticello ha avuto anche molti riconoscimenti tra i quali i premi Domenico Rea, Masaniello ed Emily Dickinson.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti