martedì 21 Maggio 2024
HomePoliticaLaboratorio civico: "Zinno promette 100 posti di lavoro come faceva Achille Lauro"

Laboratorio civico: “Zinno promette 100 posti di lavoro come faceva Achille Lauro”

San Giorgio a Cremano. Da Laboratorio Civico, la coalizione che sostiene il candidato sindaco Giovanni Marino, riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo.

Dopo 5 anni di silenzi, i segretari delle liste a sostegno della coalizione avversaria, superando la vergogna o costretti dall’arroganza, fanno una dichiarazione. Ovviamente piena di bugie.
1) Si definiscono, senza pudore alcuno, coalizione di centro sinistra, quando per 5 anni hanno assistito increduli e impotenti ad operazioni di trasformismo che hanno portato molti esponenti della destra sangiorgese a sostenere un sindaco del PD.
2) Una bocciatura netta dell’ operato della amministrazione e del Sindaco uscente li rende nervosi mentre uno stuolo di candidati demotivati a suo sostegno chiedono voti ad amici e parenti sostenendo che e’ possibile votarli senza indicare il Sindaco.
3)Come possono gli artisti dell’ inefficienza, gli smemorati di professione che dello scorso programma elettorale, negli ultimi cinque anni, non hanno realizzato un bel niente, dare lezione ad una coalizione civica fatta di gente onesta,
competente con a cuore San Giorgio a Cremano
Il segno del panico causato dall’avviso di sfratto dal Comune è chiaramente leggibile negli slogan dell’ex Sindaco che *PROMETTE 100 POSTI DI LAVORO* manco fosse Achille Lauro!
100 posti ridotti poi a 50, a 30 e poi a 20 addirittura per concorso pubblico come se non ci fosse trasparenza neanche in un concorso pubblico.
Confrontiamoci su idee e proposte moralmente legittime e eticamente sostenibili.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche