venerdì 4 Dicembre 2020
Home Politica Marigliano. Appello al voto del candidato alle Primarie Peppe Jossa

Marigliano. Appello al voto del candidato alle Primarie Peppe Jossa

MARIGLIANO – Domenica 8 marzo 2015 dalle ore 8 alle 20 si voterà per eleggere il candidato sindaco del centrosinistra che a maggio dovrà battere il centrodestra per governare la nostra città per i prossimi 5 anni.

Finalmente, anche a Marigliano il Partito Democratico ha avuto il coraggio di mettersi in gioco provando a portare una ventata di novità attraverso l’istituto delle primarie che rappresentano un’opportunità da non sprecare.
Queste sono uno strumento grazie al quale si decide di condividere, con tutti i cittadini, le scelte strategiche dei prossimi anni riguardanti la nostra città, le idee e i programmi che dovremo portare avanti e gli uomini che dovranno realizzarli. Mai come in questo momento, Marigliano ha bisogno di una svolta, di un cambio di passo, di un’amministrazione forte e stabile che sappia affrontare con responsabilità le criticità della nostra città. Nel corso di questa campagna elettorale, durante i numerosi confronti che ho avuto con molti di voi, abbiamo discusso delle tantissime problematiche che attanagliano Marigliano, proponendo per ciascuna di esse delle soluzioni possibili e realmente realizzabili. A tal proposito, ringrazio tutto il gruppo che mi sta sostenendo composto da tanti giovani e da tanti amici che da anni sono impegnati in politica e nell’associazionismo, con i quali abbiamo realizzato un programma serio e concreto che ci consenta di riuscire laddove le precedenti amministrazioni hanno fallito. Sono tante le tematiche affrontate a partire dalla riqualificazione delle infrastrutture e delle aree dismesse, dalla messa in sicurezza e dall’ammodernamento delle scuole e dalla salvaguardia ambientale, passando poi per l’innovazione e il riassetto della macchina comunale. Altrettanto centrali sono le tematiche sociali nell’ambito delle quali si prevede l’apertura di un banco alimentare per i meno abbienti e di centri di ascolto. Nodi cruciali del programma sono rappresentati, inoltre, dall’adozione di un PUC che tenga conto delle peculiarità agricole e commerciali della città nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale e dallo sviluppo dell’area PIP, rendendola funzionale ed accessibile alle esigenze degli artigiani e di quanti potrebbero essere interessati allo sviluppo di attività produttive. Di non minore importanza è l’attuazione di un piano traffico organico, con l’ottimizzazione delle aree di sosta e la realizzazione di un sistema di trasporti tra il centro e le periferie. Centrale è anche la promozione di eventi culturali ed il recupero di infrastrutture ad essi dedicate al fine di far tornare Marigliano ai tempi in cui era il centro culturale più vivo di tutto il nolano. Tutto questo e tanto altro è il mio, anzi NOSTRO programma, perché finalmente si cambi mentalità e modo di amministrare per risollevare la nostra città. E’ il momento di esserci, di manifestare con il nostro voto la nostra presenza per cambiare le cose, per riprenderci il presente e il futuro della nostra città!

Domenica 8 Marzo 2015, nelle vostre mani c’è il futuro di Marigliano!

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Marigliano piange Francesco Del Duca, il cordoglio del sindaco

Marigliano. Tantissimi i messaggi di affetto e di dolore per la morte di Francesco Del Duca, imprenditore che un mese fa aveva...

Il comandante Nacar rappresenterà 18 Comuni nella cabina di regia Terra dei fuochi

Marigliano. Un incarico che premia l'impegno ed i risultati raggiunti: il comandante della polizia locale di Marigliano, il maggiore Emiliano Nacar, rappresenterà 18...

Campania, Confapi: Amazon valore aggiunto per Pmi

Il presidente Marrone: «Bene accordo per internazionalizzazione» Napoli – «L'accordo concluso da Confapi con Amazon, il Politecnico di Milano e Ice per sostenere le sue...

Paletti in ghisa nel basolato antico, esposto alla Soprintendenza

Somma Vesuviana. Un nuovo esposto per i paletti in ghisa fatti installare dal Comune bucando il basolato del borgo medievale del Casamale. A presentarlo...

Terra dei Fuochi, “Il vice prefetto Romano all’Agenzia di Sviluppo: sancita sinergia per Action Day”

Camposano. L’incaricato per il contrasto al fenomeno dei roghi dei rifiuti in Campania, Filippo Romano, in visita alla sede dell’Agenzia di Sviluppo dei Comuni...
- Advertisment -