mercoledì 28 Settembre 2022
HomePoliticaMarigliano. Ecco come saranno assegnati i seggi

Marigliano. Ecco come saranno assegnati i seggi

MARIGLIANO – Un’anatra zoppa, così in gergo viene definita una maggioranza che vince le elezioni e non ha i numeri per governare. Accadrebbe a Marigliano se diventerà sindaco Sebastiano Sorrentino. Il centrodestra cittadino, infatti, otterrà 13 seggi, anche se dovesse perdere al ballottaggio (poichè le liste di Papa hanno ottenuto al primo turno il 51,17% dei voti) su un totale di 24 mentre, al centrosinistra, anche in caso di vittoria, spetterebbero solo 10 consiglieri e 1 al Movimento cinque stelle. Un’ipotesi rifiutata dallo schieramento di Sorrentino.

”E’ un’ interpretazione assai personale che maschera la paura del candidato sindaco del centrodestra di non ottenere la vittoria al secondo turno – afferma Giulio Monda coordinatore della campagna elettorale del Pd – questi con la sua dichiarazione tenta di intimidire l’elettorato richiamando un risultato numerico che di per se non determina l’attribuzione dei consiglieri al primo turno elettorale, altrimenti, quantomeno si dovrebbe procedere già alla proclamazione dei consiglieri eletti. Occorre attendere in ogni caso l’esito del ballottaggio per verificare l’esistenza dei presupposti che determinano la concessione del premio di maggioranza consiliare, premio che, la norma citata, assegna al sindaco proclamato vincente al fine di garantire all’eletto sindaco la governabilità del Consiglio comunale”. Seguendo la norma, in attesa di certezze, i seggi sarebbero ripartiti così: In caso di sconfitta del centrodestra 13 seggi: Papa come candidato a sindaco a FI 5, Papa sindaco 2, Udc 2, La Città che Vogliamo 2, Ncd 1. In caso di vittoria 15 seggi: FI 7, Papa sindaco 3, Udc 2, La Città che Vogliamo 2, Ncd 1. Per il centrosinistra In caso di sconfitta di Sorrentino i seggi dell’opposzione sarebbero 9, così ripartiti Sorrentino come candidato sindaco Pd 4, Il Campanile 2, Impegno civico 1, M5S 1. In caso di vittoria invece 11, Pd 6, Il Campanile 2, Impegno civico 1, Marigliano domani 1 ed uno al M5S.

DA METROPOLIS DEL 29 MAGGIO

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti