lunedì 24 Gennaio 2022
HomePoliticaMarigliano, la candidata sindaco Mena Iovine incontra i cittadini questo week –...

Marigliano, la candidata sindaco Mena Iovine incontra i cittadini questo week – end

Marigliano, la candidata sindaco Mena Iovine incontra i cittadini: week – end per il cambiamento con il Caravan della libertà in piazza Municipio.

Tre giorni di ascolto, di formazione e di informazione: è il week –end azzurro che da oggi fino a domenica vedrà il  «caravan della libertà» sostare in piazza Municipio, a Marigliano. L’iniziativa è promossa da Forza Italia e vede coinvolte tutte le liste che sostengono la candidata sindaco Mena Iovine per le elezioni amministrative del 31 maggio prossimo.  Si comincia oggi alle 16 con l’ascolto dei cittadini che vorranno fermarsi al caravan e si prosegue alle 19 con la presenza di Mena Iovine che incontrerà tutti i candidati delle sue liste: Forza Italia, Iovine Sindaco, UdC e Fratelli d’Italia. Domani – sabato 9 maggio – due momenti di formazione per le «sentinelle del voto», dalle 11,30 alle 12, 30 e dalle 17 alle 19: loro sarà il compito di vigilare sulla correttezza e la regolarità delle operazioni elettorali. Domenica mattina, in piazza Municipio, chi si fermerà al caravan della libertà potrà prendere parte all’iniziativa «Mai più aranciate senza arancia» e gustare una spremuta fatta al momento, per ricordare la battaglia vinta qualche anno fa dal centrodestra in Commissione Agricoltura, con la norma che ha imposto ai produttori di bevande alla frutta di aumentare dal 12 al 20 per cento la soglia di frutta «vera» contenuta nelle bibite commercializzate, ma anche una maniera per sottolineare la rilevanza che ha, nel programma della coalizione che sostiene la Iovine, la tutela della salute pubblica. Dalle 11 alle 12, la candidata sindaco, prima donna a tentare la corsa al municipio nella storia di Marigliano, incontrerà i cittadini.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti