venerdì 17 Settembre 2021
HomePoliticaMovimento Aurora: "Ci siamo dimessi per onestà e coerenza"

Movimento Aurora: “Ci siamo dimessi per onestà e coerenza”

SOMMA VESUVIANA. “E’ una questione di onestà intellettuale e di coerenza con le proprie idee”. Parte da questo concetto espresso da Pasquale Piccolo la motivazione per la quale lui e Giovanni Bianco, entrambi consiglieri de L’Aurora Movimento Civico, si sono dimessi dal loro ruolo istituzionale.

“Era necessario- prosegue Piccolo- l’azzeramento avutosi per mettere fine al caos politico e programmatico che ha caratterizzato l’amministrazione comunale negli ultimi mesi. Bisognava- afferma il neo candidato sindaco- dare ai cittadini quella naturale pausa di riflessione in vista delle prossime amministrative che ci vedranno direttamente protagonisti con una coalizione che supporta il nostro progetto politico. Noi- prosegue l’avvocato- non possiamo nasconderci dietro l’ipocrisia e negare la nascita di nuovi soggetti politici che portano in dote con sé nuovi progetti ed obbiettivi per il governo della nostra città; ne andrebbe del rispetto per l’intera cittadinanza. Dunque- conclude Piccolo- ribadiamo che il nostro è stato un atto dovuto, trasparente e ponderato, lontano da ogni forma d’ambiguità. Questo è stato il nostro agire politico tra i banchi dell’opposizione cittadina e questo sarà il nostro atteggiamento per il futuro prossimo”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti