martedì 18 Giugno 2024
HomeCronacaMusica festival, la pioggia rinvia l’apertura a stasera

Musica festival, la pioggia rinvia l’apertura a stasera

POMIGLIANO D’ARCO. Pioggia sul palco, luci spente, sedie bagnate, stand vuoti. Apertura rinviata a stasera per la settima edizione del “Pomigliano Musica Festival”, la manifestazione per “l’arte, musica, cultura e protagonismo giovanile” in programma nel parco pubblico della Città delle Industrie.


POMIGLIANO D’ARCO. Pioggia sul palco, luci spente, sedie bagnate, stand vuoti. Apertura rinviata a stasera per la settima edizione del “Pomigliano Musica Festival”, la manifestazione organizzata dall’associazione Paidèa per “l’arte, musica, cultura e protagonismo giovanile” in programma nel parco pubblico della Città delle Industrie. Il cattivo tempo, infatti, ha fatto saltare ieri sera la prima serata del calendario degli eventi della kermesse. “Non c’è alcun problema- fanno sapere dall’organizzazione-. Gli ospiti invitati si esibiranno comunque lunedì prossimo. La rassegna, quindi, inizierà stasera e terminerà lunedì 10. Tutto qui. Speriamo, comunque, che il tempo migliori”. Insomma, un semplice slittamento di date che nulla toglie alla sostanza della manifestazione. Stasera, quindi, nella serata di apertura si esibiranno: Luca Sepe, Tony Faiello e l’Accademia di musical “Tasso”. Bisognerà, invece, attendere lunedì sera, per assistere alle performance artistiche di Lello Musella, Franco Ricciardi, Peppino Di Capri e Mr. Hyde. Gli spettacoli andranno in onda in diretta su Tele A, Tele A 868 Sky e Radio Crc a partire dalle ore 20.30. L’ingresso è gratuito.

Francesco Di Rienzo

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche