giovedì 24 Giugno 2021
HomeCronacaNapoli: individuato presunto rapinatore seriale. Arrestato

Napoli: individuato presunto rapinatore seriale. Arrestato

Napoli. Sabato scorso i Falchi della Squadra Mobile e gli agenti del Commissariato San Paolo, in seguito ad una attività di indagine, hanno intercettato in via Croce di Piperno un uomo a bordo di uno scooter risultato rubato lo scorso 15 aprile ed utilizzato per commettere una rapina ad una farmacia il giorno successivo in via Cassiodoro.

I poliziotti hanno intimato l’alt all’uomo che, alla loro vista, si è dato alla fuga fino a quando, in via Vicinale Paradiso, ha abbandonato il veicolo per proseguire la fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato nell’intercapedine di un garage dove un’altra persona gli aveva indicato di nascondersi.

Gli operanti, inoltre, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione del malvivente in via Vicinale Palazziello dove hanno rinvenuto e sequestrato numerosi capi di abbigliamento corrispondenti a quelli utilizzati per commettere una serie di rapine avvenute tra il 16 e il 29 aprile scorso in tre supermercati, una farmacia e un tabacchi, nel corso delle quali due uomini, armati di pistola e utilizzando motoveicoli  rubati, si erano fatti consegnare gli incassi degli esercizi commerciali.

Un 34enne napoletano con precedenti di polizia è stato sottoposto a fermo di P.G. per  rapina aggravata e ricettazione che lunedì scorso è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria che ha disposto per l’indagato la custodia cautelare in carcere; inoltre, l’uomo è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni, mentre la persona che lo aveva aiutato a nascondersi è stata denunciata per favoreggiamento personale

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti