mercoledì 28 Settembre 2022
HomeCultura e SpettacoliNasce il Museo di Archeologia e Storia del territorio di Acerra e...

Nasce il Museo di Archeologia e Storia del territorio di Acerra e Suessola

ACERRA. Museo di Archeologia e Storia del territorio di Acerra e Suessola, domani la firma per lo schema di convenzione. Un museo archeologico che raccoglierà i reperti più importanti dell’antica Acerra e di Suessola.

E’ il Museo di Archeologia e Storia del territorio di Acerra e Suessola che vedrà la sua nascita domani, martedì 8 aprile alle ore 11,00, con la firma, presso i locali del Castello Baronale di Acerra, dello schema di convenzione da parte del Sindaco di Acerra Raffaele Lettieri, del direttore regionale per i Beni Culturali prof. Gregorio Angelini e del dirigente della Regione Campania Dott.ssa Rosanna Romano.

Il nuovo Museo sarà un elemento di valorizzazione dei due siti antichi ricadenti nel territorio comunale di Acerra, la città romana e la Suessola etrusca, e, attraverso l’esposizione dei reperti archeologici, mira alla ricostruzione della storia, della cultura e della topografia degli insediamenti sul territorio acerrano.

Il polo museale è stato allestito nei locali al piano terra del Castello Baronale di Acerra, un tempo utilizzati come scuderie, rese disponibili dall’Amministrazione comunale. Il Castello costituisce uno dei principali monumenti cittadini, e con la nascita del Museo di Archeologica e Storia del territorio di Acerra e Suessola tornerà ad essere il centro della vita politica, sociale e culturale della città.

Si tratta di un punto di alto interesse culturale e storico in città, che diverrà con l’esposizione  di una parte della Collezione archeologica Spinelli, attualmente custodita al Museo Archeologico di Napoli, una vera e propria tappa per ripercorrere un pezzo dell’importante storia di Acerra, grazie anche all’approvazione nei mesi scorsi da parte della Regione Campania dello schema di convenzione tra Ministero per i beni e le attività culturali Direzione regionale per i beni culturali e il paesaggio (DRBCP) della Regione Campania/SSANP – Regione Campania – Comune di Acerra.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti