lunedì 26 Febbraio 2024
HomeCronacaNola e Qualiano. Controlli dei Forestali da Carrozzieri, 3 denunciati

Nola e Qualiano. Controlli dei Forestali da Carrozzieri, 3 denunciati

Nola. Continuano senza sosta i controlli del territorio disposti dal gruppo carabinieri forestale di napoli. a nola i carabinieri del nucleo carabinieri forestali di Roccarainola deferivano in stato di liberta’ un 59 enne del posto titolare di un’officina meccanica sprovvista di titoli autorizzativi. i carabinieri del nucleo carabinieri forestali di Pozzuoli, in agro del comune di Qualiano, deferivano in stato di liberta’ due soggetti un 60 enne ed un 65 enne del posto, in qualita’ rispettivamente di proprietario ed operario di un’autocarrozzeria, nella quale venivano rinvenuti rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi miscelati tra di loro, oli esausti e vernici. da una verifica degli atti presenti presso gli archivi del nucleo operante si constatava, inoltre, che l’area oggetto di verifica risultava gia’ sottoposta a sequestro. pertanto i militari procedevano nuovamente al sequestro dell’intera attivita’ e delle relative attrezzature.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche