lunedì 5 Dicembre 2022
HomePoliticaNola. Eletto Luca De Risi, è il nuovo vicepresidente del consiglio comunale

Nola. Eletto Luca De Risi, è il nuovo vicepresidente del consiglio comunale

NOLA. Luca De Risi è il nuovo vicepresidente del consiglio comunale. L’elezione è giunta dopo la seconda convocazione della seduta avvenuta questa mattina, visto che nella prima è mancato il quorum previsto per la votazione (metà più uno dei componenti del consiglio).

De Risi sostituisce il dimissionario Raffaele Casilli che nelle scorse settimane aveva lasciato anche la presidenza della commissione Politiche sociali.

Quest’ ultima è stata affidata al consigliere Nicola Napolitano su indicazione del capogruppo consiliare del Pdl, Franco Nappi. Nella seduta odierna l’assise ha riconosciuto il pagamento delle carte contabili derivanti dai pignoramenti presso la tesoreria.

Disco verde anche per il regolamento per l’alienazione del patrimonio immobiliare.

L’assise di ieri, invece, ha proceduto alla surroga del consigliere Francesco Maggio. Al suo posto, il consigliere Arcangelo Annunziata che si è dichiarato appartenente al gruppo misto. Una scelta motivata dalla riflessione critica che sta compiendo a seguito della scomparsa del Pdl tra le cui fila è stato eletto e dalla mancata adesione a Forza Italia.

Nel gruppo misto entrano a far parte anche Antonio Annunziata e Luigi Sommese che in un primo momento avevano costituito, insieme al dimissionario Maggio, il gruppo del Ncd. La mancata costituzione del nuovo gruppo è stata dovuta non solo dalla mancanza dei requisiti minimi (tre consiglieri comunali) ma anche e soprattutto per le divergenze manifestatesi negli ultimi giorni con i vertici del partito, così come ha spiegato lo stesso consigliere Annunziata.

Sempre nel corso della seduta di ieri è stato presentato il nuovo assessore alla Polizia municipale, Vincenzo Napolitano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti