venerdì 23 Aprile 2021
HomePoliticaPalaveliero, domattina la consegna ufficiale del palazzetto dello sport all’Aics

Palaveliero, domattina la consegna ufficiale del palazzetto dello sport all’Aics

SAN GIORGIO A CREMANO. Domani mattina il Palaveliero, palazzetto dello sport cittadino, sarà ufficialmente consegnato al comitato provinciale dell’Associazione Italiana Cultura e Sport.

Il Comitato dell’Aics è risultato, di fatto, vincitore di una apposita gara d’appalto, in modo che possa riaprire i battenti nei prossimi mesi per consentire la pratica sportiva ai cittadini sangiorgesi.

“L’associazione si occuperà non soltanto di garantire la funzionalità della struttura ma anche di risistemare i campetti e tutte le aree esterne, trasformando la zona del Palaveliero in una vera e propria cittadella cittadina dello sport. L’Aics si occuperà di realizzare tutti i lavori necessari e probabilmente il Palaveliero tornerà fruibile molto presto. – spiega assessore allo Sport Michele Carbone – La città attende tra troppo tempo la riapertura del palazzetto, chiuso per motivi di carattere burocratico: un altro impegno è stato mantenuto.”

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti