martedì 21 Maggio 2024
HomeCronacaPalma Campania. Sequestrata una ditta d'auto per deposito di rifiuti pericolosi

Palma Campania. Sequestrata una ditta d’auto per deposito di rifiuti pericolosi

PALMA CAMPANIA. Sequestrata una ditta per vendita d’auto che depositava e gestiva rifiuti senza le dovute autorizzazioni. Il titolare è stato denunciato.

I carabinieri della Stazione Forestale di Roccarainola in sinergia con la Stazione territoriale di Palma Campania, durante i controlli sulla gestione dei rifiuti, hanno scoperto una ditta per vendita d’auto che raccoglieva un ingente quantitativo di rifiuti speciali pericolosi e non, disseminati su una superfice di 650mq. La ditta, situata su un fondo in via Circumvallazione, conservava ventinove autovetture, ventotto delle quali con parti mancanti, ottanta pneumatici, motori non bonificati uno dei quali in fase di smontaggio. Sempre nel fondo è stato rilevato dai carabinieri un capannone e un container, all’interno  numerose parti meccaniche non bonificate. Il titolare, un 42enne del luogo, è risultato sprovvisto dei prescritti titoli autorizzativi ed è quindi stato denunciato per gestione illecita di rifiuti e deposito incontrollato degli stessi.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche