giovedì 29 Settembre 2022
HomePoliticaParte la metanizzazione a Ottaviano. Capasso: "Traguardo importante"

Parte la metanizzazione a Ottaviano. Capasso: “Traguardo importante”

OTTAVIANO. La giunta approva atto di indirizzo per la metanizzazione. Capasso: “Traguardo importante”

Arriva il metano ad Ottaviano. La giunta comunale, infatti, ha approvato l’atto di indirizzo per la realizzazione e gestione dell’impianto e della rete di distribuzione di gas metano nel Comune di Ottaviano. L’opera sarà realizzata mediante la finanza di progetto, che prevede il coinvolgimento dei soggetti privati nella realizzazione, nella gestione e soprattutto nell’accollo dei costi dell’opera.

In particolare, la giunta ha approvato il progetto della “Amalfitana Gas srl”, la ditta con la quale lo stesso Comune aveva da tempo un contenzioso proprio sul servizio di metanizzazione. L’azienda ha provveduto a rinunciare al ricorso al Consiglio di Stato presentato contro una sentenza del Tar a favore del Comune. Lo strumento della finanza di progetto e la possibilità di accedere al contributo previsto dal programma di metanizzazione del Mezzogiorno approvato dal ministero dello sviluppo economico consentirà all’amministrazione comunale di Ottaviano di ottenere il servizio di metanizzazione senza alcun aggravio per le casse dell’ente.

Va, inoltre, specificato che l’attuale procedura della finanza di progetto prevede l’indizione di una gara per l’affidamento della concessione. Sarà, dunque, pubblicato un bando gestito dalla stazione unica appaltante.

Soddisfatto il sindaco di Ottaviano Luca Capasso: “Sblocchiamo una vecchia questione. Ottaviano è l’unico Comune della zona che non ha ancora il metano, ora finalmente siamo in grado di colmare questa lacuna: raggiungiamo un traguardo importante, di cui beneficeranno tutti i cittadini”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti