sabato 2 Marzo 2024
HomeCronacaPicchia la moglie da mesi la telefonata al 112 permette l'arresto

Picchia la moglie da mesi la telefonata al 112 permette l’arresto

CASTELLO DI CISTERNA. Violenze che andavano avanti da qualche mese, ma lei aveva sempre evitato di denunciare fino a ieri quando ha chiamato il 112 e questo l’ha salvata. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Castello di Cisterna hanno arrestano, per atti persecutori e lesioni personali,
un 42enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Erano quasi le 14 quando i militari sono arrivati in via de Curtis. L’uomo aveva appena minacciato e picchiato la sua ex quando i militari, allertati dallla centrale operativa cui era giunta la chiamata. Non era la prima volta, negli ultimi mesi aveva già vessato la donna che mai aveva pensato di denunciare.

La vittima non ha subito lesioni e il personale del 118 ha ritenuto di non suggerire alcun giorno di prognosi. Il 42enne è finito in manette ed è ora in carcere, in attesa di giudizio.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche