sabato 2 Marzo 2024
HomeAttualitàS.Anastasia. Giornata internazionale disabilità, grande festa organizzata da Love for e Una...

S.Anastasia. Giornata internazionale disabilità, grande festa organizzata da Love for e Una nuvola blu

Sant’Anastasia. Sarà emozionante l’evento dedicato alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, proclamata con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere delle persone con disabilità e proprio per l’occasione domenica 3 dicembre in Piazza Cattaneo le associazioni Su una Nuvola Blu e Love for Sant’anastasia hanno organizzato una grande festa:  “Siamo tutti imperfetti ” . Ospiti del convegno il delegato del rettore Sinapsi dell’Università Federico II Alessandro Pepino,  l’avvocato Lucia Marino, la neuropsichiatra infantile Chiara Scarpa, il medico Luigi Mangone, il coordinatore dell’Ans Claudio Roberti. Modera la psicologa Edda Cioffi.
”Il titolo dell’ evento non è un caso – dice Susy Rea presidente Su Una nuvola Blu- sono convinta che la perfezione sia soggettiva e che ognuno di noi, a modo suo, sia imperfetto per il mondo e perfetto per chi gli vuole bene.
Abbiamo scelto di non limitarci a dei semplici post sui social ma di portare in piazza le nostre disabilità, di festeggiare perché vogliamo che passi forte il messaggio che una diagnosi di disabilità non è la fine del mondo ma l’ inizio di un nuovo mondo .
Lo dico non solo da presidente di un’associazione per disabili, ma da mamma di due bambini disabili Giada e Santiago che hanno colorato e stravolto il nostro mondo da 7 anni”.
Hanno accolto l’ invito le associazioni che si occupano di disabilità, operatori, psicologi e genitori.
Sarà una mattinata ricca di laboratori creativi, animazione, sport, pet terapy e percorso ad ostacoli per i nostri amici pelosi e tanto divertimento per tutti.
“L obiettivo principale – spiega Mimmo De Simone della Love for – è far comprendere che non esiste inclusione senza accoglienza e vogliamo dimostrare che bambini e ragazzi disabili convivono in piena tranquillità con gli altri”.
La manifestazione naturalmente è gratuita e aperta a tutti.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche