martedì 18 Giugno 2024
HomeAttualità“Pizzino Vesuviano, il pizzo sano”, l'idea della Coop "Siani"

“Pizzino Vesuviano, il pizzo sano”, l’idea della Coop “Siani”

ERCOLANO. Dai frutti del terreno confiscato alla camorra in gestione della cooperativa sociale Giancarlo Siani di Ercolano nasce la confezione regalo natalizia, realizzata con prodotti gastronomici ad impatto zero e legati alle realtà ed associazioni antiracket della zona.

La confezione natalizia è il risultato di una sinergia tra diverse cooperative ed aziende di Ercolano contenente il pomodoro “Pizzino Vesuviano, il pizzo sano”, il miele millefiori entrambi prodotti alle falde del Vesuvio, i cantuccini del pasticciere neo campione italiano Matteo Cutolo della pasticceria “Generoso” di Ercolano e le freselle del forno “Pane e Vesuvio” di Domenico Filosa, presidente dell’Unipan (Unione regionale dei panificatori campani, organizzazione che è schierata a favore della normativa sul confezionamento del pane, approvata dalla Regione Campania). Chi acquista la confezione natalizia sceglie principalmente produzioni ecostostenibili con materie di alta qualità come il pomodorino rosso o giallo del Vesuvio ma sceglie anche di sostenere realtà che si impegnano nella lotta per la legalità da anni, promuovendo attività di sviluppo e di crescita sociale.

LA COOPERATIVA GIANCARLO SIANI
La Cooperativa Siani nasce nel 2012 con la maturazione di diverse esperienze nel campo del volontariato. Opera in due sedi: un immobile sede della radio ed un fondo agricolo entrambi confiscati alla camorra ed intitolati alla memoria di Giancarlo Siani, giornalista campano ucciso dalla camorra. L’impegno dei ragazzi si divide tra la Radio, una presenza consolidata nel tempo e sul territorio, megafono di riscatto sociale e l’impegno nel settore agricolo e apistico, curato da professionisti provenienti dalla facoltà di Agraria dell’Università Federico II di Napoli. La cooperativa collabora con quest’ultima per lo sviluppo di un’agricoltura in perfetto equilibro con l’ambiente e nel pieno rispetto dei valori disciplinari di “Slow Food”. Non solo food ma anche progetti di recupero per ragazzi disagiati e grazie alla collaborazione con vari istituti scolastici di Ercolano, la Coop Siani promuove percorsi di crescita personale e lavorativi attraverso le attività della radio e del fondo agricolo. L’incasso derivante dalla vendita della nuova confezione regalo sarà totalmente devoluta al sostegno della attività della cooperativa.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche