lunedì 24 Giugno 2024
HomeSportPolisportiva Cimitile, 40 anni di passione e storia da scrivere

Polisportiva Cimitile, 40 anni di passione e storia da scrivere

CIMITILE. Quarant’anni di sport, punto di riferimento per il territorio, e nuove avvincenti pagine che aspettano di essere scritte. È la sintesi della Polisportiva Cimitile, eccellenza del volley dell’area nolana, ormai prossima ad intraprendere la nuova avventura in serie B.

Si comincia domani sul campo di Bracciano, luogo in cui la compagine cimitilese sfiderà la Aeronaut. Mil. Club Italia. Sul clima che precede la gara, sulla nuova rosa e sull’entusiasmo che accompagna questo inizio di campionato, le parole del Pres. Giovanni Trinchese:

“Un team che è cresciuto nel tempo e che anche quest’anno, tra impegno e sacrifici, conferma la solidità degli intenti e degli obiettivi condivisi. Abbiamo con noi un gruppo di ragazzi eccezionali che ha sposato in pieno la nostra causa, e che condivide con noi la volontà di portare in alto una storia importante. Un gruppo giovane che avrà il compito di fronteggiare compagini di altissimo livello tecnico: sono sicuro che tutti daranno il massimo per portare avanti nel migliore dei modi possibili questo percorso”.

Tornato al centro dell’attenzione negli ultimi giorni il tema strutture, questione che vede “protagonista” anche Cimitile nella storia recente –“Una carenza cronica con cui ci confrontiamo da anni ed a cui abbiamo posto rimedio spostandoci tra Cicciano e Saviano, per allenamenti e gare casalinghe. Ad oggi, purtroppo, non sono prospettate soluzioni sul breve termine”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche