giovedì 29 Febbraio 2024
HomePoliticaPomigliano. Annunziata (Pd): “Preoccupano gli attacchi ai consiglieri e giornalista”

Pomigliano. Annunziata (Pd): “Preoccupano gli attacchi ai consiglieri e giornalista”

Pomigliano. Di seguito riportiamo la dichiarazione stampa di Giuseppe Annunziata (PD): “Preoccupato per attacchi dell’Amministrazione a consiglieri e giornalista”

“Sono sinceramente preoccupato per i recenti attacchi rivolti ai consiglieri comunali di opposizione Marco Iasevoli e Vito Fender, e al giornalista Pino Neri de Il Mattino da parte dell’Amministrazione Comunale di Pomigliano d’Arco. La democrazia prospera quando vi è uno spazio aperto per il dibattito, la diversità di opinioni e il giornalismo indipendente. Stigmatizziamo l’atteggiamento dell’Amministrazione nei confronti di coloro che svolgono il legittimo ruolo nel garantire la trasparenza all’interno della comunità” – è quanto dichiara in una nota Giuseppe Annunziata segretario metropolitano del Partito Democratico.

 

@fonte foto pagina Fb Partito Democratico Pomigliano

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche