mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAppuntamentiPomigliano, iniziano i campi estivi " For children "

Pomigliano, iniziano i campi estivi ” For children “

POMIGLIANO D’ ARCO – Il 12 giugno, l’ associazione culturale ” For Children ” ha presentato l’ edizione 2014 del “Campo Estivo” con un calendario ricco di eventi che termineranno, con la manifestazione finale, il 30 luglio.

Tre le location scelte nel breve lasso di tempo indicato: primo appuntamento presso il  “Frasso”(adiacente piazza Giovanni Leone, ex piazza Primavera), seguirà poi l’incontro presso la scuola Mazzini/Omero, sita in via G. Mazzini (Pomigliano d’Arco) ed infine, le attività inizieranno, dal 16 giugno in poi, al plesso Rodari. “I bambini che vi parteciperanno – dichiarano gli organizzatori – saranno catapultati dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle ore 13:30, in momenti di vera e pura animazione, che però non vuole tralasciare nel modo più assoluto l’importanza dell’aspetto culturale, che come poche altre cose, non può e non deve andare in vacanza. Certamente la cultura – affermano –  non deve rappresentare per i piccoli un sinonimo di scuola e quindi di obbligo. Nasce da questa convinzione l’idea di conciliare varie attività, che all’ interno di esse racchiudano svago, interesse e istruzione. Tra queste – spiegano –  presente come sempre, la lettura, il cui trattamento non si limita mai come fine a se stessa per l’associazione, bensì si abbina con intuito anche ad altre operosità in grado di entusiasmare in modo pazzesco i bimbi, conducendoli inoltre ad un dolce e non stancante avvicinamento all’ universo libro; ma anche teatro, ginnastica, un laboratorio di art attack e tanto altro ancora. Per non parlare della grandiosa festa finale che si terrà al compimento del percorso. Momenti, dunque, di crescita personale e con un affiatamento decisamente inconsueto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti