martedì 21 Maggio 2024
HomePoliticaPomigliano. Incentivi e bando per i locali del parco pubblico

Pomigliano. Incentivi e bando per i locali del parco pubblico

POMIGLIANO D’ARCO. Il Comune mette a bando i locali commerciali dell’ex Applauso e altri lotti nella villa comunale con forti incentivi. L’assessore Pasquale Sanseverino (Patrimonio): «Per me “patrimonio” pubblico vuol dire “reddito” pubblico».

Buone nuove per i cittadini e per chi intenda investire in imprese e attività commerciali. Tra gli interventi progettuali nell’ambito della riqualificazione del Parco Pubblico «Giovanni Paolo II» è volontà dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lello Russo restituire a nuova vita anche gli edifici in vetro presenti nell’area, con funzioni compatibili all’uso del parco. L’edificio in vetro su via Passariello, con spazio antistante da adibire a piazza, già oggetto di manifestazioni d’interesse, sarà dato in locazione ventennale attraverso un bando concorrenziale. Le destinazioni d’uso (commerciali, culturali, aggregative, sportive, ricreative, ristorative) dovranno essere in linea con quelle emerse dal percorso partecipato «Progetto Parco» e l’assegnazione avrà luogo con procedura aperta.

Il bando e tutta la documentazione allegata può essere scaricata sul sito web ufficiale del comune all’indirizzo: www.comune.pomiglianodarco.gov.it dove è possibile consultare anche i requisiti per l’ammissione alla gara e le clausole del protocollo di legalità. La proposta per la locazione della struttura, con le modalità indicate nel disciplinare di gara, dovrà essere indirizzata al Comune di Pomigliano d’Arco e pervenire al protocollo comunale entro il 30 giugno 2016. In locazione saranno assegnati anche i lotti 6/7/8 di viale Gandhi, corpi di muratura in tufo, per una durata di nove anni. Il termine ultimo di ricezione delle offerte è fissato alle 12 del 15 giugno 2016. «Il patrimonio deve essere un’opportunità e non un peso che la collettività deve sostenere – dice l’assessore Pasquale Sanseverino – e i bandi in questione perseguono appunto questo scopo oltre agli obiettivi che vedranno la riqualificazione funzionale degli edifici, il miglioramento della fruibilità e dell’accessibilità al Parco e l’ottimizzazione dei servizi».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche