sabato 13 Aprile 2024
HomePoliticaPrimarie. Ecco i risultati di Somma, Sant'Anastasia, Marigliano e Pomigliano

Primarie. Ecco i risultati di Somma, Sant’Anastasia, Marigliano e Pomigliano

SOMMA VESUVIANA. Buona l ‘affluenza alle urne, domenica 1° marzo, in occasione delle primarie per la scelta del candidato alla presidenza della regione Campania di centro-sinistra che hanno visto la vittoria del sindaco di salerno Vincenzo De Luca.

A Somma Vesuviana e Sant’Anastasia però De Luca non ha battuto i suoi avversari. Mentre ha avuto un ottimo risultato a Pomigliano e Marigliano distanziando, e non di poco, i diretti contendenti al ruolo di candidato governatore.
In particolare a Somma ha vinto Andrea Cozzolino mentre a Sant’Anastasia il socialista Marco Di Lello.
Ecco di seguito i dati:
A Somma erano stati allestiti tre seggi elettorali, a Santa Maria del Pozzo (nella sede dell’associazione Huck Finn) 196 votanti, 1 scheda bianca ed una nulla, 151 voti a Cozzolino, 35 a De Luca, 8 a Di Lello.
Al seggio di piazza Vittorio Emanuele presso la sede del partito:
Cozzolino 249, De Luca 119, Di Lello 6
Al Casamale (presso Enoteca Arci)
Cozzolino 139, De Luca 63, di Lello 4
A Sant’Anastasia, un unico seggio: 260 Di Lello, 241 De Luca, 121 Cozzolino, 5 Di Nardo
2 bianche una nulla totale 630 votanti
A Pomigliano d’Arco, anche qui un solo seggio, 443 De Luca, 107 Cozzolino, 76 Di Lello, 2 bianche 6 nulle
A Marigliano, seggio unico presso la sede del partito:
De Luca 581, Cozzolino 84, Di Lello 22, schede bianche 2, annullate 1

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche