venerdì 14 Giugno 2024
HomeCronacaPronto soccorso ospedale di Vico Equense, l'Asl assicura: "Nessuna chiusura"

Pronto soccorso ospedale di Vico Equense, l’Asl assicura: “Nessuna chiusura”

VICO EQUENSE. Dall’Asl arrivano rassicurazioni sulla paventata chiusura del Pronto soccorso dell’ospedale di Vico Equense. “La direzione aziendale Asl Napoli 3 Sud smentisce categoricamente le notizie diffuse nel corso dei giorni scorsi”, si legge in una nota dell’azienda sanitaria, “relative alla possibilità di chiusura del pronto soccorso dell’ospedale di Vico Equense”. Per poi rafforzare il concetto. “Diramare false informazioni che generano preoccupazione nei cittadini- afferma il direttore generale Asl Napoli 3 Sud Antonietta Costantini – è quanto di più deleterio ci possa essere e significa acquisire consensi giocando con la salute dei cittadini. La direzione generale attiverà un procedimento disciplinare nei confronti del dipendente che ha diffuso la falsa informazione e presenterà un esposto alla Procura della Repubblica per procurato allarme. Ai cittadini assicuriamo che possono recarsi tranquillamente presso il presidio di Vico Equense, così come intutte le strutture ospedaliere aziendali. D’altronde molto si sta facendo per evitare che la carenza di dirigenti medicipresente a livello regionale e nazionale, soprattutto di pronto soccorso, possa influenzare i livelli di assistenza”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche