venerdì 27 Gennaio 2023
HomeAttualitàQuattro associazioni inaugurano l’Openspace per le tradizioni e la cultura di Terzigno

Quattro associazioni inaugurano l’Openspace per le tradizioni e la cultura di Terzigno

La finalità principale è quella di riportare l’attivismo al centro del paese scoprendone la storia, le tradizioni, la cultura.
L’inaugurazione di questo ‘ spazio’ è stata voluta a fine anno 2022 per porre le basi del futuro 2023. Durante l’intervista, il Presidente del Forum dei Giovani di Terzigno e dell’Associazione Rareca, Angelo Ranieri ha affermato che questo progetto, che si attua otto anni dopo l’ideazione, è nato per mettere radici, per “soddisfare un’esigenza: quella di avere uno spazio condiviso, un contenitore da riempire, un’alternativa da costruire. Rareca è un punto di partenza, non di arrivo, ma che oggi ci ha permesso di dare alla luce l’openspace. Questo spazio è il nostro modo di interpretare l’esigenza comune alle realtà associative locali, di avere un luogo dove poter esprimere liberamente la propria attività”.
Si è dichiarata soddisfatta anche la Vicepresidente del Forum dei Giovani di Terzigno, Ranieri Roberta la quale ha aggiunto: “Questa sera si è coronato per il Forum un piccolo sogno: quello di avere finalmente un posto, non nostro ma di tutti i giovani e le realtà associative, che non a caso abbiamo voluto al centro di Terzigno, nel luogo dove tutti noi abbiamo passato l’adolescenza. Spesso, parlando con i ragazzi della mia età, li ascolto lamentarsi della mancanza di opportunità e della loro voglia di scappare via. Una delle mie risposte abituali, che volentieri devo ripetere anche a me stessa, è che anche nei contesti dove le opportunità scarseggiano, non è mai troppo tardi o troppo presto per piantare un seme. Qualunque idea tu abbia, non esiste terreno nel quale non possa essere coltivata. Per questa consapevolezza sarò grata per sempre al Forum, che oggi mi ha resa ancora più fiera e più convinta di questo nuovo progetto”.
Francesco Servino, Presidente di Terzigno Verde, il movimento ecologista Terzigno che si è affermato nel giro di un anno e mezzo dalla sua costituzione ufficiale, ha asserito: “L’apertura di una sede condivisa rappresenta un tassello importante nel nostro percorso di crescita. La sinergia che si è instaurata con Rareca, il Forum dei Giovani e i Tifosi del Terzigno è un esempio forse unico di cooperazione tra realtà del territorio, diverse ma unite da uno scopo: rianimare il paese. Da soli ci si può solo lamentare di ciò che non va, insieme si possono cambiare le cose. Openspace offrirà molteplici possibilità di aggregazione. Siamo contenti di essere tra le realtà fondanti di questo progetto”.
Infine I Tifosi del Terzigno, orgogliosi di aver creato insieme ad altre associazioni un punto di ritrovo, credono in una sana aggregazione capace di rafforzare quel senso di appartenenza, manifestato attraverso la tifoseria e l’amore del proprio paese.
Molte persone dell’ hinterland vesuviano, soprattutto giovani, hanno partecipato all’inaugurazione che si è tenuta in Piazzetta Borgonuovo (conosciuta come la Villetta) dove ha sede l’Openspace.

L’augurio è che in tanti partecipino alle prossime iniziative; per ulteriori info circa i prossimi Eventi seguire la pagina Instagram: rareca_openspace

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti