giovedì 13 Giugno 2024
HomeCronacaReati tributari. Eseguito un sequestro beni per oltre 800.000 euro a società...

Reati tributari. Eseguito un sequestro beni per oltre 800.000 euro a società nautica

un sequestro di 803.433,36 euro per una società nautica per dei reati finanziari. Lo hanno effettuato questa mattina i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata (agli ordini del colonnello Gennaro Pino) eseguendo un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della stessa Procura della Repubblica, nei confronti della TEKNO PIPER s.r.l.s., con sede a Castellammare di Stabia, e del relativo rappresentante legale, indagato per il delitto di omesso versamento di ritenute dovute o certificate.
‘In particolare”, scrive il procuratore Nunzio Fragliasso in una nota, “il destinatario del provvedimento avrebbe omesso il versamento delle ritenute operate nei confronti dei dipendenti della predetta societa, operante nel settore della riparazione e manutenzione di navi commerciali e da diporto, relative agli anni d’imposta dal 2018 al 2020, per un totale di e 803.433,36.
Alla luce delle risultanze emerse è stata, pertanto, emessa la misura ablatoria reale, anche per equivalente, per l’intero ammontare delle imposte evase, corrispondente al profitto dei reati tributari. L’esecuzione del provvedimento di sequestro, tuttora in corso, ha ad oggetto quote societarie, veicoli e disponibilità finanziarie riconducibili alla società e all’indagato, il cui valore complessivo è in via di quantificazione”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche