giovedì 18 Aprile 2024
HomeCronacaRifiuti pericolosi in un' area agricola a Piazzolla, denuncia e sequestro

Rifiuti pericolosi in un’ area agricola a Piazzolla, denuncia e sequestro

Piazzolla di Nola. I Carabinieri del Nucleo Forestale di Marigliano, nell’ambito delle costanti attività di controllo finalizzate alla tutela e alla salvaguardia del patrimonio ambientale, hanno effettuato delle verifiche in un’area agricola situata a Piazzolla, nel comune di Nola, dove è stato scoperto un ingente quantitativo di rifiuti di diversa natura, di cui una buona parte risulta essere pericolosa.

Le operazioni di accertamento, condotte dai Carabinieri in collaborazione con la Polizia Locale, sono proseguite presso l’ufficio tecnico del Comune di Nola. Durante le indagini, è emerso che il deposito dei rifiuti era stato realizzato senza autorizzazione e privo delle opere necessarie per la tutela dell’ambiente, in particolare del suolo e del sottosuolo.

Il sito in questione risulta essere di proprietà di una nota società locale. Di conseguenza, il rappresentante legale della società è stato denunciato in stato di libertà.

L’area è stata posta sotto sequestro penale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche