martedì 21 Maggio 2024
HomePoliticaRinasce il Palazzo del Principe Lancellotti, rinasce Casalnuovo

Rinasce il Palazzo del Principe Lancellotti, rinasce Casalnuovo

CASALNUOVO. Rinasce il Palazzo del Principe Lancellotti, rinasce Casalnuovo.

Si svolgerà Venerdì 27 marzo 2015, alle ore 17,30, presso l’Auditorium I.C “A. Moro”, di via Pigna 103, a Casalnuovo di Napoli, la Tavola  Rotonda “Palazzo Lancellotti – Il recupero della storia tra tradizione e innovazione”.

L’incontro offrirà un interessante momento di interlocuzione e confronto aperto tra i membri della tavola rotonda, tra cui esperti di storia, cultura, ed economia, e gli attori pubblici, associativi ed economici del nostro territorio, sul futuro del Palazzo Lancellotti e sulle principali sfide ed opportunità per la città di Casalnuovo al termine dei lavori di  recupero ed allestimento previsti dal Programma Piu Europa.

Nel corso dell’iniziativa sarà presentato il volume “ Il Palazzo del Principe. Passato e Futuro di un’antica dimora del 700 a Casalnuovo”.

L’iniziativa si inserisce nell’ ambito del  PIU Europa Casalnuovo, il programma integrato urbano finanziato dalla Unione Europea che intende, nel suo complesso, ridisegnare e migliorare l’assetto della città, rendendo il centro urbano più attraente e funzionale per cittadini e imprese attraverso interventi di marketing territoriale, rigenerazione urbana, riorganizzazione degli spazi e dei flussi di traffico nell’ottica di una politica di sviluppo del territorio che privilegi la valorizzazione delle risorse e delle attività locali.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche