sabato 15 Maggio 2021
HomeCultura e SpettacoliA Roccarainola una serata all'insegna della cultura

A Roccarainola una serata all’insegna della cultura

ROCCARAINOLA. Il Museo Civico, la Proloco ed il Comune di Roccarainola – Settore Cultura presentano l’evento “Vincenzo De Simone- “NATO” – A ROCCARAINOLA”. L’appuntamento è per sabato 8 novembre alle ore 17 presso il Palazzo Baronale di Roccarainola, sede del Museo Civico “Luigi D’Avanzo”, sito in Via Matierno, 1. L’evento è nato in collaborazione con Area24space di Napoli e dispari&dispari project di Reggio Emilia. Previste testimonianze di Emilio Miele (gallerista), Lazzaro Alfano (già dirigente scolastico) e Claudio Bozzaotra (architetto) Violino Maestro Angelo Prisco – Violoncello Maestro Vincenzo Santangelo Ballerina Caterina Sangermano.
Ecco di seguito il programma della serata:

ore 17:00 – video “Omaggio a Meret Oppenheim” (la cui visione è vietata ai minori di 14 anni);
ore 17:20 – video “Morte della guerra e suo funerale”;
ore 18:00 – Performance dell’Artista, con Giovanni Ruggiero;
ore 19:00 – buffet “a tarallucci e vino” e confronto tra i presenti;
Nel corso della serata sarà presentata la cartella “NATO”, edizioni dispari&dispari project, e saranno esposte opere dell’Artista;
L’Evento si svolgerà presso il Palazzo Baronale di Roccarainola, sede del Museo Civico “Luigi D’Avanzo”, sito in Via Matierno, 1 – Roccarainola (NA).
Per info e contatti: museocivicoroccarainola@gmail.com oppure info@prolocoroccarainola.it

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti